mercoledì 29 giugno 2016

Italia tra i leader in Europa in efficienza energetica

Italia tra i leader in Europa in efficienza energetica
L’Italia è un Paese in “classe A” per l’efficienza energetica: in meno di 10 anni, le famiglie italiane hanno investito quasi 28 miliardi di euro (+12% in un anno) per ridurre gli sprechi e rendere più efficienti le proprie abitazioni, realizzando 2,5 milioni di interventi di riqualificazione energetica tra il 2007 e il 2015. Una scelta green che sostiene una filiera da 50.000 posti di lavoro in media l’anno. Complessivamente nel periodo 2005-2015, con le misure per l’efficienza energetica sono stati risparmiati quasi 10 milioni di tonnellate di petrolio l’anno, evitando 26 milioni di tonnellate di emissioni di anidride carbonica e 3 miliardi di euro di spese per importare fonti fossili. È quanto emerge dal V  Rapporto sull’Efficienza Energetica (RAEE), presentato dall’ENEA (agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile) presso il Ministero dello Sviluppo Economico, uno strumento di monitoraggio, analisi e valutazione a supporto delle politiche adottate in questo settore.  Una fotografia che mette in luce come il nostro Paese sia fra i leader in Europa in questo campo con un livello d’intensità energetica del 18% inferiore della media Ue, dato particolarmente positivo perché tanto più basso è il valore dell’intensità energetica tanto più è alta l’efficienza energetica del Paese. Il Rapporto evidenzia che l’Italia  ha  raggiunto il 32% dell’obiettivo di risparmio al 2020  fissato dal Piano Nazionale di Efficienza Energetica 2014:  tra gli strumenti per promuovere l’efficienza si sono rivelati particolarmente efficaci i certificati bianchi e le detrazioni fiscali per le riqualificazioni energetiche, i cosiddetti ecobonus, utilizzati soprattutto, spiega il Rapporto, per interventi di isolamento termico degli edifici, la sostituzione di infissi e l’installazione di impianti di riscaldamento più efficienti.
www.immobiliarebellitalia.com

sabato 25 giugno 2016

A Jesi, Luminoso appartamento ristrutturato in pieno centro storico

JESI (centro storico)
A due passi dal Duomo, in zona riservata e tranquilla, luminoso appartamento di 95 mq. completamente ristrutturato. Sito al primo piano e mezzo di un palazzo storico, l’immobile è composto da: Soggiorno, cucina abitabile, 2 camere matrimoniali e bagno. Completano la proprietà: Ripostiglio e cantina. Pavimenti in parquet in soggiorno e zona notte.
AJE 3221 - euro 145.000
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860
www.immobiliarebellitalia.com 

giovedì 23 giugno 2016

Assicurazione casa: un rapido approfondimento

Assicurazione casa: un rapido approfondimento
L’Italia è ai primi posti in Europa per numero di case di proprietà, ma nonostante la propensione degli italiani all’acquisto dell’abitazione, solo il 38% dei proprietari assicura la casa. La polizza casa protegge l’abitazione e il suo contenuto da possibili danni dovuti alle cause più svariate. Prevede, inoltre, la possibilità di completare il pacchetto assicurativo con servizi di assistenza per la rapida risoluzione dei piccoli problemi quotidiani. Sono personalizzabili in relazione al proprio stile di vita e alla tipologia dell’abitazione ed è spesso anche possibile assicurare con un unico contratto più di un nucleo abitativo della famiglia (ad esempio le seconde case di villeggiatura).La polizza casa non protegge solo l’abitazione ma anche il suo contenuto da possibili danni dovuti alle cause più svariate: incendio, grandine, fulmini, fuoriuscite d’acqua o danni causati da vandali e ladri. Spesso, anche possedendo una polizza casa, si ignorano le numerose estensioni delle garanzie che possono rivelarsi preziose anche fuori dall’abitazione come ad esempio la protezione del nucleo familiare in caso di danni cagionati a terzi provocati da fatti accidentali nell’ambito della vita privata. È possibile, infatti, assicurarsi in modo da coprire i danni provocati dalla propria casa alle abitazioni vicine o a cose e persone (responsabilità civile verso terzi), dai danni causati accidentalmente dall’assicurato e la sua famiglia ad altre persone e ai loro beni in casa e fuori casa (responsabilità civile conduzione e vita familiare) e perfino i danni che un animale domestico potrebbe causare a qualcosa o qualcuno in casa e fuori casa (responsabilità civile del cane). La polizza casa spesso prevede la possibilità di completare il pacchetto assicurativo con servizi di assistenza per la rapida risoluzione dei piccoli problemi quotidiani: una serie di garanzie che vanno dagli interventi di emergenza, all’assistenza alla persona, ai servizi di consulenza (ad esempio reperibilità di un fabbro, un elettricista, un idraulico o una sistemazione alberghiera in caso di inagibilità della casa).
www.immobiliarebellitalia.com

sabato 18 giugno 2016

A Senigallia, nuove soluzioni indipendenti con splendida vista mare

SENIGALLIA (Marina di ponente)
In edificio completamente ristrutturato, Complesso turistico residenziale posto in seconda fila, con stupenda vista mare. Sei soluzioni indipendenti da 60 ad 80 mq. con giardino o ampie e suggestive terrazze. Ambienti funzionali e dinamici perfettamente coniugati con lo spazio circostante; caratterizzati da ricercate volumetrie e attenzione per i particolari. Alta efficienza energetica e tecnologia antisismica. Intervento soggetto a recupero fiscale. Termine dei lavori previsto per inizio estate 2016.
KSE 3103 – euro 3.000/mq
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860 

Vendite in aumento, secondo le statistiche la casa è protagonista!

Vendite in aumento, secondo le statistiche la casa è protagonista!
Le vendite di immobili nei primi mesi del 2016 sono aumentate, tanto. A dirlo è il rapporto creato in collaborazione fra il Ministero dell’Economia e l’Associazione Bancaria Italiana. In base alle statistiche, fra il 01 gennaio 2016 ed il 31 marzo 2016 le compravendite concluse sono state oltre 244.000, equivalenti al 17,3% in più rispetto a quelle concluse nel medesimo arco temporale del 2015. Se si dovesse considerare non il mercato immobiliare nel suo complesso, ma unicamente quello di edilizia residenziale, l’incremento sarebbe persino più marcato e pari al +20,6% visto che in questo ambito le case compravendute sono state 115.135. In un mercato che gli autori dell’osservatorio hanno definito caratterizzato da prezzi in rallentamento, pur con una tendenza alla stabilizzazione, giocano un ruolo fondamentale i mutui concessi alle famiglie per l’acquisto di casa. Secondo quanto si legge nei dati ufficiali resi noti dalla Banca d’Italia, nel 2016, ad oggi, il numero delle nuove erogazioni è praticamente doppio se confrontato con quello relativo al 2015 comparandone i periodi di tempo. Un vero e proprio segnale di svolta l’accelerata che sta vivendo il settore e, tutto ciò, non può che essere letto come un elemento incoraggiante e di positività cui ha contribuito anche il fondo di garanzia per l’acquisto della prima casa.
www.immobiliarebellitalia.com

mercoledì 15 giugno 2016

L'Italia si ristruttura

L'Italia si ristruttura
Se fino a poco tempo fa ristrutturare la propria abitazione era considerata un’impresa spesso scoraggiante, soprattutto per i costi da sostenere, oggi si può registrare una netta inversione di tendenza. Una grossa mano è arrivata dagli incentivi fiscali che negli ultimi anni sono stati prorogati proprio per la grande adesione delle famiglie, sempre più consapevoli delle difficoltà di accesso al credito che hanno contraddistinto gli ultimi anni. Se la casa non si riesce a comprare, ecco che la ristrutturazione prende il sopravvento. Ma il difficile rapporto con le banche per i mutui non è l’unico motivo di spinta del settore ristrutturazioni. Anche l’immissione nel mercato di tante soluzioni da riadattare ha spinto non pochi investitori a comprare soluzioni vetuste per sistemarle e metterle a reddito. Terzo e non meno importante motivo è da individuare nelle molte dismissioni immobiliari di enti o grosse multinazionali che hanno deciso di fare liquidità attraverso la vendita di intere proprietà, spesso da rivedere a livello strutturale. Ecco perché nel periodo gennaio-maggio 2016 i prestiti maggiormente erogati sono relativi alla ristrutturazione della casa con una percentuale del +29,5%. Una situazione generata dalle difficoltà dell’ultimo periodo, ma che ha permesso di riscoprire i tanti vantaggi che si celano dietro la decisione di riadattare un’immobile: la sua riqualifica economica nel caso i ritocchi siano strutturali e migliorino la classe energetica; l’aumento della superficie abitativa, utile sia per vivere la proprietà più comodamente, che per ricavare più denaro dall’eventuale vendita; il riposizionamento dei locali, ove possibile, che aumenta il numero di camere. Tutti motivi per i quali una sana ristrutturazione, a volte, permette di ricollocare al meglio le esigenze familiari.
www.immobiliarebellitalia.com

sabato 11 giugno 2016

Jesi, soluzione di nuova costruzione in splendida posizione panoramica

JESI (zona Appennini Alta)
In ottimo contesto residenziale di nuova costruzione, Soluzione di pregio di 100 mq. sita al primo ed ultimo piano. Composta da: Ampio soggiorno-cucina, camera matrimoniale, cameretta, due bagni e due terrazze abitabili. Tramite scala interna si accede al solarium di 80 mq., dotato di salottino ampliabile con possibilità di realizzare il terzo bagno. Completa la proprietà: Garage doppio con ascensore collegato all’appartamento. Soluzione realizzata in ottima efficienza energetica ed alta qualità tecnologica. Finiture di pregio.
AJE 5240 - euro 400.000
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860
www.immobiliarebellitalia.com

Un bomber nel salotto di casa, anche Immobiliare Bellitalia è con gli azzurri!

Un bomber nel salotto di casa, anche Immobiliare Bellitalia è con gli azzurri!
Italiani, popolo di santi, poeti e… tifosi azzurri. A pochi giorni dal calcio d’inizio di Italia-Belgio, che aprirà l’avventura della Nazionale Italiana al campionato Europeo del 2016, fervono i preparativi per la diretta del primo match. Oltre la scelta tattica della location, con quale campione, che ha segnato la storia della nazionale, gli italiani seguirebbero la partita? Da un’attenta indagine, nonostante abbia ormai smesso di indossare la maglia azzurra da qualche anno, il cuore dei nostri connazionali batte ancora per Alessandro Del Piero, che ha ottenuto il maggiorn numero di preferenze. Al secondo posto si conferma Francesco Totti mentre il capitano Gian Luigi Buffon sarebbe ospitato volentieri per commentare dal vivo le partite da buona parte degli italiani. Uomini e donne, però, hanno pareri differenti quando si tratta di scegliere il prestigioso invitato che vorrebbero a loro fianco sul divano di casa: se i primi confermano il dato nazionale con il Pinturicchio ancora in testa alla classifica, le tifose azzurre prediligono invece ‘Er Pupone’, che guadagna decisamente una buona fetta delle preferenze.
Una volta scelta la compagnia, non resta che individuare il posto ideale per la visione. Da una parte c’è chi non rinuncia ai luoghi affollati come piazze, pub e ristoranti, che per l’occasione hanno predisposto maxi schermi; dall’altra c’è chi preferisce un ambiente più familiare e ristretto, come la casa, che negli ultimi decenni ha visto un cambiamento radicale nella suddivisione degli spazi. Secondo le statistiche regina assoluta di questa trasformazione è l’area living, cresciuta del 45% rispetto agli anni Cinquanta, e che oggi rappresenta, in un immobile di 100 mq, ben il 40/45% del totale nel caso di cucina open space e 35% nel caso di cucina separata. Ai tempi in cui gli italiani seguivano con passione Sandro Mazzola e Gigi Riva alla radio o sulla televisione in bianco e nero, la cucina era considerata un locale poco attrattivo ed era separata dal resto dell’abitazione. È a partire dagli anni Novanta che, con un abile contropiede, ha inglobato il salotto ed è diventata uno spazio perfetto per il tifo durante i momenti salienti della partita. Cambiano le case e i calciatori, ma a trionfare è sempre la passione per la Nazionale.
www.immobiliarebellitalia.com

sabato 4 giugno 2016

Con la bella stagione alle porte, vi proponiamo una splendida soluzione frontemare per la vostra estate indimenticabile!

SENIGALLIA (Lungomare Mameli)
In prima fila Lungomare Mameli, in piccolo complesso edilizio di NUOVA costruzione, Appartamento di pregio indipendente di 62 mq. Sito al primo piano, è composto da: Soggiorno-cucina, camera matrimoniale, cameretta, bagno e ripostiglio. Completano la proprietà: Due terrazze con incantevole vista mare, rispettivamente di 20 e 50 mq., e posto auto interno. Realizzato in ottima efficienza energetica ed alta qualità tecnologica. Impianto radiante a pavimento caldo/freddo. Soluzione compresa di arredo.
ASE 3150 - trattativa privata
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860
www.bellitaliaimmobiliare.com