martedì 31 luglio 2018

Jesi, Appartamento di 47 mq. da rivedere internamente

JESI (centro)
In posizione ben servita, proponiamo Appartamento di 47 mq. da rivedere internamente.
La soluzione si trova al primo piano di una piccola palazzina ed è così suddivisa: Soggiorno, cucina, camera, bagno e balcone.
AJE 2118  euro 30.000
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860
www.immobiliarebellitalia.com

Quanti soldi ci vogliono per acquistare una casa?

Quanti soldi ci vogliono per acquistare una casa?
Quanti soldi ci vogliono per acquistare una casa? Dipende ovviamente da molti fattori: quale casa si vuole acquistare (appartamento o villetta?), per quale scopo (investimento o prima casa?), in quale città, di quali dimensioni, con o senza mutuo. Sta di fatto che per potersi permettere una casa la condizione imprescindibile è quella di avere un reddito adatto, o comunque disporre della liquidità necessaria ad assicurarci un buon affare.
Quale casa posso permettermi con 30 mila euro l'anno?
L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha provato ad immaginare quale tipo di casa si possa acquistare con un reddito “medio”, prendendo come riferimento il dato per nucleo familiare di Banca d’Italia, che lo ha fissato in 30,7 mila euro annui, al netto delle imposte e dei contributi. Che tipo di abitazione si riesce ad acquistare con questa cifra? Secondo Tecnocasa, immaginando di voler ricorrere ad un mutuo di 25 anni con parametri nella media presente, ovvero un tasso medio di 1,83%, un rapporto rata/reddito pari al 30% e un loan to value (ovvero la percentuale finanziata dal prestito rispetto al prezzo totale dell’immobile) dell’80%, si può acquistare un’abitazione del valore di 213 mila euro. Si tratta naturalmente di una valutazione che tiene conto dei prezzi medi delle case in Italia, senza alcun riferimento particolare ad una certa zona. Oltre al denaro ottenuto col finanziamento, l’acquirente dovrà però avere a disposizione un capitale iniziale pari al 20% del prezzo dell’immobile e cioè 42,6 mila euro, e liquidità necessaria a coprire tutte le spese accessorie alla compravendita e all’accensione del mutuo.
Quale casa acquistare con 200 mila euro?
Modificando la domanda, ci si potrebbe chiedere che genere di casa si possa acquistare con il budget di cui sopra. Risponde ancora il Gruppo Tecnocasa: con 200 mila euro (poco meno dei 213 mila individuati), se si considera la tipologia immobiliare “medio usato” e le sue caratteristiche alla dello scorso anno (come da dati giugno 2018) gli affari che si possono concludere sono i seguenti. A Roma, dove il prezzo medio nel periodo considerato era di 2950 euro al metro quadro, si può acquistare un appartamento da 68 metri quadri. Che scenderebbero a 37 se ci si volesse spostare nel centro della capitale, o ancor meno se si volesse oltrepassare le mura del centro storico. Con la stessa cifra, a Milano ci sarebbe la possibilità di acquistare un’abitazione da 71 metri quadri  (o di 38 metri quadri in centro). Poco cambia la situazione a Firenze: 71 metri quadri o 61 in pieno centro sono la contropartita di un budget da 200 mila euro. Meglio andrebbe se si volesse abitare a Napoli: con la liquidità indicata a disposizione ci si potrebbe assicurare una casa da 95 metri quadri. Le più economiche, infine, Palermo e Genova che, con i loro 1150 euro al metro quadro, consentirebbero di acquistare una spaziosa soluzione da 174 metri quadri al valore di 200 mila euro.
www.immobiliarebellitalia.com

lunedì 30 luglio 2018

Jesi, Appartamento di 90 mq. in buone condizioni

JESI (zona Gramsci)
In ottima zona, proponiamo Appartamento di 90 mq. posto al terzo ed ultimo piano di una piccola palazzina. L’immobile è composto da: Soggiorno, cucinino con tinello, due camere, bagno e due balconi. Cantina e soffitta.  In buone condizioni con finestre e tapparelle nuove
e bagno rifatto nel 2002.
Completano la proprietà garage e piccolo orto.
AJE 3175 euro 95.000
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860
www.immobiliarebellitalia.com 

venerdì 27 luglio 2018

Jesi, Casa singola di 90 mq. distribuita su due livelli

JESI  (centro)
A pochi passi dal centro storico, proponiamo soluzione abitativa singola di 90 mq. distribuita su due livelli.
L’immobile è da rivedere, ma con il tetto recentemente rifatto.
Completa la proprietà una corte esclusiva recintata di 100 mq. piantumata con alberi secolari.
Casa Norma euro 80.000
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860
www.immobiliarebellitalia.com 

mercoledì 25 luglio 2018

Pantiere, Casa indipendente di 270 mq. da rivedere internamente

PANTIERE
Nel cuore del piccolo borgo proponiamo casa indipendente di 270 mq., libera su tre lati, da rivedere internamente.
Al piano terra: Soggiorno-cucina con caminetto, camera, bagno, garage, magazzino, negozio trasformabile in abitazione.
Al primo piano: Soggiorno, cucinino, tinello, quattro camere, bagno e balcone.
Al secondo piano: Cucinino, tinello, camera, bagno, balcone e soffitta.
Completa la proprietà un giardino di 120 mq.
Casa Roberta euro 130.000 
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860
www.immobiliarebellitalia.com

lunedì 23 luglio 2018

Jesi, Attico di 150 mq. in ottime condizioni

JESI ( zona viale Verdi )
In posizione residenziale e ben servita, proponiamo Attico di 150 mq. in ottime condizioni.
La soluzione si trova al terzo piano di una piccola palazzina ed è composta da: Soggiorno, cucina, tre camere, due bagni, ripostiglio, balcone e due terrazze.
Completa la proprietà un garage doppio.
AJE 4265 euro 265.000
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860
www.immobiliarebellitalia.com 

Comprare casa con ipoteca: rischi e tutele

Comprare casa con ipoteca: rischi e tutele
Quando si acquista una casa, occorre fare attenzione a che l’immobile oggetto del nostro interesse sia libero da impedimenti o altri problemi che potrebbero, in seguito, ritorcersi contro l’acquirente. In particolare, ecco cosa fare quando l’immobile che acquistiamo è già gravato da ipoteca.
Prezzi troppo bassi: verificare gli inghippi
Innanzitutto, se si ha il sospetto che il compratore abbia subito pignoramenti, e che il prezzo troppo conveniente della casa mascheri qualche inghippo dietro quello che sembra un vero affare, meglio fare una verifica per poi potersi salvaguardare, onde evitare di acquistare una casa che sta per essere messa all’asta, o di farsi carico di un’ipoteca altrui.
Consultare il registro pubblico e il notaio
Le garanzie in questo caso sono due: da un lato, il registro pubblico liberamente accessibile a tutti presso l’Agenzia delle Entrate, che mostra tutte le informazioni sull’immobile che si intende acquistare (basta chiedere una cosiddetta visura ipocatastale). Fornendo gli estremi della casa che si intende acquistare, si potrà risalire a chi sia l’effettivo proprietario, alla presenza o meno di ipoteche e pignoramenti, a eventuali altre pendenze. Dall’altro lato, è possibile consultare un notaio che faccia le dovute verifiche prima di effettuare il rogito.
Se la casa è ipotecata: responsabilità del notaio
Se si scopre che la casa da acquistare è ipotecata, e in ogni caso la si vuole acquistare, i casi sono due: o tale ipoteca non è stata comunicata dal venditore, e in tal caso di può intentargli causa chiedendogli che provveda alla sua cancellazione (saldando il proprio debito), oppure di risolvere il contratto di acquisto con eventuale risarcimento del danno. Oppure, se colpevole di non avere effettuato le dovute verifiche è il notaio, si può intentare causa contro di lui, dal momento che si tratterebbe di omissione professionale da parte sua, a meno che non sia stato il cliente a dispensarlo dalle verifiche. In questo caso il danneggiato ha diritto ad essere risarcito a decorrere dal momento in cui scopre la condotta dannosa del notaio.
Se la casa è ipotecata: estinzione del debito
In caso invece l’acquisto della casa con ipoteca avvenga con cognizione di causa, spesso esiste la promessa, inserita nel contratto, che il venditore estingua il debito al momento dell’incasso del ricavato della vendita dell’immobile. Tale promessa viene fatta davanti al notaio (che in questo caso non è responsabile di nulla), e in presenza anche del terzo creditore.
www.immobiliarebellitalia.com

giovedì 19 luglio 2018

Morro d'Alba, Casa colonica di 120 mq. parzialmente rivista internamente

MORRO D’ALBA
Nelle vicinanze del paese, proponiamo casa colonica di 120 mq. disposta su due livelli parzialmente rivista internamente. La soluzione è così ripartita: al piano terra ampia cucina-soggiorno con caminetto e sala, al primo piano tre camere e bagno.
L’immobile dispone di un annesso di 35 mq., un’ampia corte recintata e un uliveto di 8.000 mq.
Casa Bruna  euro 130.000
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860
www.immobiliarebellitalia.com 

venerdì 13 luglio 2018

A pochi km da Jesi, porzione di casolare completamente ristrutturata di 180 mq.



JESI
Immersa nella natura, a pochi km dalla città, porzione di casolare completamente ristrutturata di 180 mq. disposta su due livelli.
Al piano terra: Ampio salone con accesso diretto al giardino, cucina ad isola, bagno e lavanderia.
Tramite un’elegante scala si accede al primo piano dove troviamo quattro camere e bagno. L'immobile è dotato di impianto di riscaldamento a pavimento, parquet reparto notte, impianto di allarme e predisposizione per impianto di climatizzazione.
La soluzione è circondata da una ampia corte esclusiva recintata di circa 2.000 mq. piantumata con alberi secolari e dotata di impianto di irrigazione con pozzo.
Completa la proprietà un accessorio di 100 mq. trasformabile in civile abitazione.
Casolare dell’Airone     euro 350.000
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860
www.immobiliarebellitalia.com 





mercoledì 11 luglio 2018

Come rinnovare casa senza ristrutturare

Come rinnovare casa senza ristrutturare
Dalla cucina al bagno passando per la camera dei bambini, chi non vorrebbe trasformare di tanto in tanto il look della casa donandole un’aria più moderna o, semplicemente, più in linea con il gusto personale che, con gli anni, si è trasformato? Grazie ad alcuni semplici accorgimenti è possibile farlo senza rivolgersi necessariamente a un architetto e senza spendere una fortuna.
Rinnovare sì, ristrutturare no
Prima di pensare ad abbattere un muro per ricavare una stanza in più, per esempio un piccolo studio in soggiorno, provate a togliere tutti i mobili e poi a rimettere solo quelli indispensabili, sostituendo l’eventuale parete divisoria con una libreria bifacciale. Soluzioni modulari sono perfette anche per la camera dei bambini, soprattutto se è condivisa da due o più fratelli, perché garantiscono funzionalità e privacy.
Luci e colori per creare illusioni ottiche
Tenete presente che i colori chiari alle pareti e le porzioni di pavimento a vista danno l’impressione di una maggiore ampiezza: sfruttateli per ingrandire un locale piccolo e poco luminoso. Per dare profondità e creare atmosfera, inoltre, provate a cambiare i punti luce della casa, valorizzando gli angoli e anche le mensole, in modo da differenziare l’altezza da cui proviene il fascio luminoso. Anche le tende possono contribuire a cambiare la percezione di un locale: montatele un po’ più in alto rispetto al bordo superiore della finestra, così da nascondere un vecchio serramento e dare l’impressione di un soffitto più alto.
Dal bagno alla spa
Da stanza “di passaggio” a piccola spa personale: il concetto di bagno è molto cambiato negli anni. Per renderlo più accogliente, oltre a rinnovare i sanitari potete cambiare il colore delle piastrelle (in commercio si trovano smalti apposta) e ingentilire l’ambiente con candele e cestini per la biancheria in vimini e di dimensioni diverse.

giovedì 5 luglio 2018

Pianello, in zona ben servita, Appartamento di 90 mq. in buone condizioni

Pianello
In zona ben servita, Appartamento di 90 mq. in buone condizioni.
L’immobile è posto al secondo ed ultimo piano di un piccolo condominio ed è così suddiviso: Soggiorno, cucina abitabile, due camere, bagno e balcone.
Impianto di climatizzazione.
Completano la proprietà ampio garage con bagno e soffitta.
ACA 3190 euro 135.000
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860
www.immobiliarebellitalia.com 

mercoledì 4 luglio 2018

Valutazioni immobiliari: ecco perché sono così importanti

Valutazioni immobiliari: ecco perché sono così importanti
Complice il web, che permette a chiunque di stabilire il prezzo e poi affiggere un cartello con la scritta “vendesi”, la valutazione immobiliare è spesso una fase trascurata della compravendita. E invece per la tutela degli investitori è fondamentale che avvenga in maniera accurata e trasparente, come hanno imparato a proprie spese le banche, sulle quali gravano oltre 100 miliardi dei cosiddetti Npl, non performing loans, ovvero crediti inesigibili, spesso dovuti proprio a valutazioni errate.
L’esigenza di creare degli standard
Che si tratti di un privato cittadino o di un grande fondo internazionale, l’intero mercato immobiliare ha bisogno che le valutazioni siano il più accurate possibile. E, almeno in teoria, le norme che potrebbero garantirlo non mancano: basti citare la Direttiva mutui del 2016 o le “Linee guida per la valutazione degli immobili a garanzia dei crediti inesigibili” redatte a inizio anno dall’Abi e dalle associazioni di categorie interessate, che pur non essendo obbligatorie per legge hanno stabilito un codice standard utile per tutti i potenziali e numerosi valutatori.
Aumentano i corsi finalizzati alla formazione di valutatori
Proprio perché il mercato immobiliare è sempre più sensibile all’argomento, i corsi che permettono di ottenere la certificazione di valutatore sono in costante crescita: dalla norma Uni 11558:2014 alla certificazione Rics-Registered Valuer alle iniziative di professionisti che, come nel caso della rete Vic (valutatori indipendenti certificati) decidono di consorziarsi. Tuttavia permangono le cattive abitudini, come quella di offrire perizie a basso costo da parte delle banche, non garantendo così la qualità del lavoro. Ma, come ricorda Sandro Ghirardini, segretario generale dell’associazione dei valutatori indipendenti E-Valutations, «bisognerebbe invece far capire ai clienti che i soldi spesi per la valutazione corretta di mercato non sono buttati. Si tratta in fondo di qualche centinaia di euro, destinati all’acquisto più importante della vita, quello della casa».
www.immobiliarebellitalia.com

martedì 3 luglio 2018

Jesi, Appartamento di 100 mq. completamente ristrutturato

JESI (zona Prato)
Appartamento di 100 mq al primo piano di una bifamiliare. RISTRUTTURATO nel 2006, è composto da: Soggiorno-cucina, 2 camere matrimoniali con balconi, bagno e ripostiglio. Ampio terrazzo e posto auto.
Classe Energetica G. Indice di prestazione >132,5 KWh/mq. anno.
AJE 3117 euro 110.000
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860
www.immobiliarebellitalia.com 

lunedì 2 luglio 2018

Jesi, Appartamento di 60 mq. completamente ristrutturato

JESI (zona Corso Matteotti)
A due passi dal Corso, Appartamento luminoso di 60 mq. completamente ristrutturato nel 2001.
La soluzione si trova al secondo piano di una piccola palazzina ed è così composta: Soggiorno con angolo cottura, due camere matrimoniali e bagno.
AJS 3100   euro 80.000
Per maggiori informazioni vi invitiamo a telefonare al numero 0731.206860
www.immobiliarebellitalia.com